the poem i didn’t write

09Ott08

Sembra che la mia produzione on line in inglese, oltre che su blog come low-level techniques e su alcune sporadiche apparizioni, oggi possa contare anche su un non-mio testo, presente in Issue 1, bellissimo ebook curato da Vladimir Zykov, Gregory Laynor e Stephen McLaughlin.

Si tratta di un’antologia che comprende 3161 autori con 3161 testi, tutti rigorosamente non scritti da loro (immagino siano stati creati con qualche script apposito oppure razziati in giro per la rete) ma a loro accreditati da una belle firma in calce. I curatori, se davvero esistono (e c’è da dubitarne ;-), hanno voluto comprendermi nella raccolta (immagino, di nuovo, perché hanno trovato qua e là qualche link a mio nome).

Non ho molto da aggiungere se non che l’idea è bellissima ed è completamente eversiva rispetto al problema dell’autorialità, mette in luce la questione della produzione massiva di contenuti, propria del web e specialmente del web 2.0, e fa saltare anche qualche paletto sulla tracciabilità della proprio presenza in rete – oltre a dimostrare che si può impunemente pubblicare un ebook di quasi 4000 pagine.

Il testo con cui appaio in Issue 1 è il seguente, reperibile a pagina 1227 dell’ebook:

Thin as muddle

There are these
  jolly charges, from which a fireman finds
    itself
We are warm

and scorn everything that
    is senile
This smoke is
  too black and large to have smelled
    paths
The screech darts in
  late spring–the thin screech
Into an expected corpse a
  right rifle screeches
Drip muddle in your
  thigh
It may be that it is
  to say a
    second-rate lip, a long
      case, a mysterious
        trouble, people, a flat difficulty, a slow
          slip that we are uninterrupted,
crying beside
            a problem, amazing
              above a year
Like a careful tone
Because we are
  hateful, we infract ourselves
Turning snow from fuss

Ecco.



No Responses Yet to “the poem i didn’t write”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: